Ultima chiamata



Come si sa l'aumento del livello dei mari sta accelerando e porta con sé minacce sempre più inquietanti. Anche e soprattutto in realtà economicamente già molto precarie.
È per es. il caso del Senegal. La costa occidentale africana, e il Senegal che è la parte più occidentale della costa, è una delle regioni maggiormente colpite dagli effetti del riscaldamento globale.
Per intere comunità che vivono di pesca sulle coste atlantiche, a nord e a sud di Dakar, l’innalzamento del livello del mare porta con sé conseguenze disastrose: villaggi mangiati dalla forza dell’acqua, impoverimento, migrazioni climatiche.
Un senegalese su cinque ha lasciato il paese. Turismo, pesca e agricoltura affannano.
In occasione del progetto +3 gradi della SSR, un giornalista ha viaggiato lungo la costa senegalese, per raccontare la situazione del paese.

Qui sotto è possibile riascoltare il reportage:





Commenti

Post popolari in questo blog

SYS 64738

Inverni europei sempre più miti