Swiss Arctic Project


Si chiama Swiss Arctic Project e si svolgerà per 3 settimane dal 16 luglio attorno alle Isole norvegesi delle Svalbard. Una missione esplorativa e didattica ai limiti settentrionali dei luoghi abitati della Terra. Protagonisti, a bordo della nave “MV San Gottardo”, 5 giovani da tutta la Svizzera scelti tra 380 candidati per osservare gli effetti dei cambiamenti climatici nelle regioni artiche.
Lo Swiss Arctic Project nasce dall’impegno di una giovane coppia, marito e moglie che hanno deciso di trasmettere la loro esperienza e passione di viaggiatori in giro per il mondo alle nuove generazioni preoccupate per il futuro climatico del nostro pianeta.

Se ne è parlato ieri mattina alla trasmissione della RSI "Millevoci".
Ospiti:
Tessa Viglezio, studentessa in biologia all’Università di Neuchâtel, una dei 5 giovani a bordo;
Giovanni Kappenberger, meteorologo, glaciologo, studioso di mutamenti climatici;
Jonas Ulbrich, studente all’EPFL di Losanna, uno dei candidati non selezionati;
Doris Codiga Michel, co-organizzatrice del Swiss Arctic Project;
Silvia Galli, fotografa, vive a Longyearbyen, Isole Svalbard.

QUI si può riascoltare la trasmissione.




Commenti

Post popolari in questo blog

La spinta del mare

SYS 64738