22 passi di splendore fra gli unicorni




Non conoscevo questa perla di terrapiattismo, grazie a ocasapiens (anche qui) ne sono stato erudito. E impressionato, per fantasia, creatività e sostanza.
La paternità di tale sofisticata elucubrazione teorica pare venga da una affidabilissima fonte alla cui guida ci sarebbe una coppia di guru con expertise  nella ricerca scientifaca fringe...tanto sprovveduti e incoscienti, mi pare, da esser considerati quasi saggi.

Una misteriosa forza X proveniente dall'ultra-spazio fa in modo che la forzante solare divenga praticamente la sola, vera e unica responsabile del GW grazie all'effetto di ritardo nel tempo che questa forza sarebbe in grado di provocare sulla connessione sole-temperature globali. In pratica, amplificherebbe e ritarderebbe gli effetti sulla Terra di una variazione pluridecennale della radiazione solare dell'ordine di circa un decimo di Watt al metro quadro.
Al contempo - aggiungo io, come logica conseguenza - questa eterea e bizzarra forza X eviterebbe di manifestare i suoi poteri sulla variazione della radiazione solare più potente che ci sia, di circa 100 volte superiore rispetto a quella di lungo termine: quella annua generata dall'eccentricità dell’orbita terrestre. Ne smorzerebbe gli effetti, il che, in sé,  oltre che completamente assurdo dal punto di vista fisico (ma non poetico, lo ammetto...), tenderebbe anche a ridimensionare questi misteriosi effetti ritardati nel tempo.

Non ho intenzione di entrare ulteriormente nel merito della opinione sicuramente disinteressata proposta in questa perla di splendore, molti altri lo hanno già fatto (vedi i link ai post dell'oca) e non ho tutto il tempo di rincorrere tutti gli unicorni che corrono. Oltretutto, trattasi solo di uno degli innumerevoli passi con cui è presentata l'opinione, per la precisione il 22esimo; per chi ha del tempo da investire...
Ecco qualche grafo tratto da Hotwhopper:



Segnalerò solo la solita fallacia di base, che consiste nella scelta di dati falsi per tentare di far combaciare un tot al chilo e supportare una propria opinione anti-mainstream tanto trendy negli ambienti del gomblottismo & C tanto cari a chi sappiamo.

Sempre dal 22esimo passo, all'inizio si dice che:





Di nuovo un paio di grafici da HotWhopper:



Come già riportato qui (e in uno dei prossimi post divulgativi), le più recenti ricostruzioni dell'attività solare confutano una sua crescita pluriennale, pluri-decennale e persino secolare e non esiste nessun gran massimo solare moderno e nessun "record high"  della sua attività durante la seconda metà del 20esimo secolo, anzi.


Commenti

Post popolari in questo blog

Vendicati i "modellini farlocchi"

Clima più estremo? III — Heatwaves, feedbacks

SYS 64738