domenica 29 settembre 2013

Al di là di ogni irragionevole dubbio

Giorni frenetici, questi.
Dopo la settimana di clausura, venerdì Stoccolma ha partorito il Summery for Policymakers (SfP) del primo gruppo di lavoro (WG1) del quinto rapporto di valutazione (AR5) dell'IPCC.
Puntuale come un macigno svizzero, sta spazzando via gli ultimi dubbi mercificati e camuffati da blitzkrieg. Puntuale come un toccasana alpino, fa emergere il progresso nella ricerca scientifica ma rammenta anche sacrosanti principi scientifici quali la complessità e l'incertezza.

Per il momento, in attesa di ulteriori approfondimenti, credo che basti questo:



≡ Summary for Policymakers
Headline Statements from the Summary for Policymakers
≡ IPCC PRESS RELEASE: Human influence on climate clear, IPCC report says 
≡ Nimbus Web » Attualità » Presentato il nuovo rapporto IPCC
≡ Climalteranti: Le 10 conferme del Quinto Rapporto IPCC
≡ NATURE GEOSCIENCE | EDITORIAL: Déjà vu on climate change
≡ CMCC (anche qui e qui)
≡ IPCC WGI AR5: la presentazione di Sergio Castellari (IPCC Focal Point Italia)
≡ Realclimate
≡ Skepticalscience
≡ BBC
≡ Guardian (anche qui)
≡ Economist


Lunedì a Berna seguirò la presentazione nazionale dei punti salienti del WG1, proprio in occasione della pubblicazione della versione completa della sintesi e dell'intero rapporto. Riferirò sul blog e cercherò anche di mettere le relative novità del report. In agenda ho anche un'intervista a Thomas Stocker (co-chair del WG1) a cui ho già pronte e calde un paio di domande (una sulle sue raccomandazioni circa il futuro dei rapporti di valutazione, una "delicata" sulla credibilità odierna del Panel). E il reminder del contributo promesso di Reto Knutti.

Nessun commento:

Posta un commento