Four seasons in one week


Dal tepore di una persistente e possente estate indiana durata fino a pochi giorni fa al biancore di una precoce e feroce invernata di queste ultime ore. Passando per una fugace uggiosità autunnale o primaverile.
Il lato più estremo della variabilità del tempo del clima mitteleuropeo e alpino. Accelerazione e compressione.










Vediamo qui sopra come la massa di aria fredda e umida che ha raggiunto le Alpi la notte su domenica, segnando una fase invernale ancora in pieno autunno, stazionava quattro giorni fa ancora sul Mar Glaciale Artico (fra Spitzbergen e la Novaja Zemlja) a circa 80 gradi di latitudine N. L'immagine mostra traiettorie e distanza percorsa dalla massa d'aria a tre diverse altezze.


Statistiche sulla prima neve in alcune località svizzere.
Data della più precoce (prima colonna) risp. media (terza colonna) risp. della più tardiva (quinta colonna)  prima nevicata, giorno dell'anno entro il quale (seconda colonna) risp. dopo il quale (quarta colonna) la neve ha fatto la sua prima comparsa nel 30% di tutti gli anni considerati (fonte: Meteosvizzera).
Altre importanti invasioni di aria artica ad ottobre alle nostre latitudini si sono verificate nel 2008, 2003, 1974, 1959 e 1934. Configurazione generale simile a quella di quest'anno.












Commenti

  1. Se clicco il link mi appare la scritta:

    Referral Denied
    You don't have permission to access "http://www.meteosvizzera.admin.ch/web/it/meteo/attualita_sul_tempo/freddo_neve.Par.0002.DownloadFile.tmp/animazione.gif" on this server.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, l'ho tolto perché l'animazione del modello COSMO-7 è visibile solo dal sito di Meteosvizzera. Grazie per la segnalazione!

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il clima scatena la guerra

Vendicati i "modellini farlocchi"

Clima più estremo? III — Heatwaves, feedbacks