Loop temporale o fake in tempo reale?

Per tentare di prevenire sospette azioni cagionevoli, biasimevoli e illegali dal punto di vista criminale, qualcuno ha già ricorso a scorciatoie illegali, in passato



Per tentare di stanare sospette azioni cagionevoli, biasimevoli e illegali dal punto di vista fiscale, qualcuno ha già ricorso a scorciatoie illegali, in passato.


Per tentare di mettere al pubblico ludibrio presunte conversazioni ritenute cagionevoli, biasimevoli e al limite della legalità dal punto di vista dell'integrità scientifica (dimostratesi però vane, vedi il sesto punto qui), qualcuno ha già ricorso a scorciatoie illegali, in passato.


Come mai, quel qualcuno qui sopra si sbalordisce ancora di chi oggi usa scorciatoie al limite della legalità per tentare di confermare e rendere pubbliche azioni cagionevoli, biasimevoli e illegali dal punto di vista etico? 

Commenti

  1. mi sbalordisco perché tutti sanno che certe cose vanno lasciate ai professionisti (rif. Gad Lerner che si spaccia per immigrato clandestino per denunciare scorciatoie ecc.)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Vendicati i "modellini farlocchi"

Clima più estremo? III — Heatwaves, feedbacks

Il 2016 in Svizzera