Fools Cold


Tempi di drawndowns, di fluttualità e di criticità strutturale. E cosa c'è di meglio, quindi, del solito valore di ripiego?


Oggi per una ripresa massiccia dei ghiacci artici o di quelli alpini o per un tris di anni globalmente freddi coi controzebedei (diciamo: sotto la media pluriennale, sì quella che non esiste in natura...), insomma per l'incipit di una NIA (o anche solo NLIA), i bookmakers pagano oro...



Commenti

  1. LOL, ben tornato.
    Con il superamento del minimo 2007 al 95% non vinco niente - a parte le birre di Claudio Costa, ccommetto che l'anomalia di settembre non arriva a 0,65°?

    RispondiElimina
  2. scommetto - mi si stanno sciogliendo le dita sulla tastiera.

    RispondiElimina
  3. Grazie.
    Birre: già. E la senape?
    Superamento: uhm....uhm...probabile...uhm...uhm...sì, ma, però...uhm...uhm...
    Anomalia: you bet!
    Tastiera: non hai i frozen keys? :-B

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il clima scatena la guerra

Vendicati i "modellini farlocchi"

Clima più estremo? III — Heatwaves, feedbacks