Electri-city


Ogni abitante della Svizzera che si sposta in auto compie un tragitto medio giornaliero di circa 40 km.

Il mito dell'auto elettrica cara, non affidabile, con scarsa autonomia e con lunghi tempi di ricarica è tramontato da tempo, è piuttosto roba del secolo e parzialmente ancora del decennio scorso. E non si regge sulla realtà dei fatti, visto anche i relativamente pochi km percorsi mediamente ogni giorno con l'auto, meno di quello che forse ci si immagina. Lo sviluppo scientifico e tecnologico, inoltre, fa passi da gigante.

In questi giorni a Lugano si parla di questo e anche di altro annesso alla mobilità sostenibile nell'ambito dell'11esima edizione di Vel > Expo < Ticino.

L’esposizione è cresciuta negli anni, si è affermata e ha conquistato una posizione eccellente nel panorama fieristico ticinese. È l’unica esposizione in Svizzera dedicata esclusivamente alla mobilità sostenibile. L’edizione 2013 sarà focalizzata in particolar modo sui nuovi veicoli con trazione alternativa in arrivo sul mercato e su altre importanti novità. 
Il Cantone Ticino è il più motorizzato in Svizzera. È un mercato d’eccezione per questo tipo di veicoli, grazie anche all’introduzione, nel 2009, degli ecoincentivi.
La rassegna propone in esposizione numerosi veicoli efficienti di nuova generazione con motori elettrici, ibridi e motori con altri carburanti alternativi. Visitando l'esposizione si possono trovare biciclette e scooter elettrici, automobili e altre curiosità. Oltre ai veicoli c'è l'opportunità di avere informazioni sui diversi settori della mobilità sostenibile e provare in tutta libertà i veicoli esposti.

L’ 11a edizione, fra le varie cose,  offre gratuitamente l’opportunità di:
> Provare gli ultimi modelli di biciclette elettriche su un apposito circuito
> Provare su strada la maggior parte di auto e scooter presenti in esposizione
> Imparare i trucchi per guidare in modo efficiente con i simulatori di guida Eco-Drive
> Mettere alla prova la potenza delle gambe con i «bicigeneratori»
> Verificare le migliori combinazioni energetiche tra fonte di approvvigionamento e mezzo di trasporto grazie al software «Optiresource»


Metto in conclusione un video di un amico che guida un'auto elettrica comoda e perfettamente efficiente; nel suo caso la carica elettrica viene tutta dal sole...
E infine una quattro ruote elettrica del presente futuro.



Commenti

  1. Great and very helpful blog for everyone who have two wheeler or four wheeler. Wonderful sharing.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Vendicati i "modellini farlocchi"

Clima più estremo? III — Heatwaves, feedbacks

SYS 64738