Default

Martedì 23 marzo è stata la giornata mondiale della meteorologia, coincidente pure con i 60 anni dell'OMM.
Questa scienza è spesso derisa: direttamente lo si fa al bar e lo fa ad es. Zichichi, per il quale è tutto fuorché scienza...:-0; indirettamente quando si continua a pretendere dalla previsioni quel che è impossibile fare, ad es. se piove o sarà bello in Corso Buenos Aires a Milano il 27 agosto 2010, oppure quando si assume come atteggiamento di facciata l'attacco ai modelli di previsione dicendo che sbagliano sempre (e magari pure apposta!).

Così. Derisione per automatismo e quasi per sport, discredito per default.

Ma in realtà i progressi dei modelli che prevedono il tempo nei giorni successivi sono stati enormi negli ultimi decenni, come si vede in questo grafico.

Debunkizzato il default?

Commenti

Post popolari in questo blog

Il clima scatena la guerra

Vendicati i "modellini farlocchi"

Clima più estremo? III — Heatwaves, feedbacks